infoParigi girare... in Metro, RER, autobus...||ticket, abbonamenti, orari, zone tariffarie...

Parigi in Metro, RER, autobus: ticket, abbonamenti, orari, zone tariffarie...

pagine dell' articolo:

 

 

Parigi possiede un serivizio di trasporto pubblico molto capillare ed efficiente.
p ratpMetropolitana, Autobus, Autobus notturni, Tram sono gestiti dalla stessa azienda: RATP ratp.fr, quindipotrai usarli con gli stessi ticket, rispettando caratteristiche e limitazioni.

Impariamo quali sono, come si usano, e quanto costano.


i mezzi di trasporto pubblico di Parigi


  • altMetrò, 14 linee di metropolitana che corrono in sotterranea, o in sopraelevata (linee 2 e 6).
    Ogni linea viene identificata con un numero.

 

  • altRER, 5 linee di metropolitana di superficie che collegano Parigi con le periferie (la Ile-de-France e le banlieue), gli aeroporti Olry e Roissy CDG, Versailles e Disneyland, e che in città  si possono utilizzare come il Metrò per gli spostamenti veloci tra zone distanti tra loro.
    Ogni linea viene identificata dalle lettere dell’ alfabeto, e un numero che identifica l' evetuale ramificazione e il capolinea (esempio RER A4 per Disneyland).

 

  • altAutobus, ogni linea viene identificata da un numero (a due cifre quelli di città e a tre cifre quelli in periferia). Il display dei mezzi indica il capolinea e anche le fermate principali.
    Alcune linee seguono percorsi molto interessanti dal punto di vista turistico.

 

  • altNoctilien, sono gli auutobus notturni, sono in funzione dalle 5h30 alle 5h30.
    Ogni linea viene identificata dalla lettera N che precede il con il numero della linea.

 

  • altTram, 4 linee di tram di superficie che serve le zone più esterne della città.
    Ogni linea viene identificata da un numero.

 

  • altVelib, il servizio di noleggio biciclette del Comune di Parigi, in self service, molto capillare. Servirà una carta di credito per registrarsi.



  • altbattelli , il servizio di corse di linea sulla Senna con diverse fermate.



  • taxi parigi3Taxi e Coach service

 

 

le reti


mappa della metropolitana di parigiClicca qui a fianco per verere la mappa della rete di metropolitana e RER di Parigi, e già vedi quanto è capillare ed estesa. E' disponibile la mappa con anche il nome delle strade in superficie.
Infine esiste la Paris Tourism - Travel Kit, ovvero una mappa con anche informazioni utili, anche in italiano. Richiedila allo sportello quando acquisti un ticket o un abbonamento. Oppure richiedila in anticipo scrivendo a Ratp, ti arriva in circa 3 settimane.

Ogni linea di Metro e RER ha tutta una serie di fermate o stazioni lungo il suo percorso, e hanno un nome che richiama il punti di interesse a cui fanno servizio (Louvre, St-Michel, , Gare de Lyon, Republique).
Le fermate sono identificate da un pallino colorato e servono una singola linea, mentre le stazioni mettono in corrispondenza due o più linee, anche tra Metro e RER, e sono identificate da un pallino bianco. Queste corrispondenze sono utilizzabili con lo stesso ticket, e sono collegate da corridoi, tapis roulant e rampe di scale. Non stupirti se per cambiare linea dovrai percorrere doversi corridoi e saliscendi.


Per capire il percorso da fare basta cercare sulla mappa le stazioni (o fermate) di arrivo e di partenza: se sono sulla stessa linea non sarà necessario cambiare, altrimenti basta vedere sulla mappa dove le due linee si incontrano ed utilizzare quella stazione come corrispondenza. Si identifica la direzione (direction) da prendere seguendo con lo sguardo la linea fino al termine, dove viene indicato il nome della stazione capolinea.

Un esempio chiarisce meglio: se da Bastille devo andare ad Abbesses prendo la linea 1 direzione La Dèfense e scendo a Concorde, qui cambio e seguo le indicazioni per la linea 12, scelgo la direzione Porte de la Chapelle e scendo a Abbesses.


Sul sito di RATP rapt.fr esiste un' ottima mappa interattiva per imparare i percorsi. Qui la guida all' utilizzo.
Troverai anche gli orari, la zona tariffaria di apaprtenenza, la tariffa della corsa ed eventuali interruzioni o fermate chiuse per lavori.
Inoltre, se hai un telefonino o uno smartphone, puoi collegarti al sito wap.ratp.fr oppure scaricare una delle App che sicuramente ti saranno d' aiuto, ad esempio, per iPhone: RATP (ufficiale), Metro Paris Subway.



autobus di parigiOltre al Metro e RER per girare Parigi si possono utilizzare anche le linee di autobus, più lente ma che offrono l' indubbio vantaggio di vedere Parigi mentre ci si muove.
Anche in questo caso sul sito ratp trovi la mappa della rete di autobus di Parigi, e anche la mappa della rete di autobus con il nome delle strade.


Alcune linee hanno un percorso che tocca luoghi, strade e piazze di maggior interesse, e fatte salve le zone tariffarie possono essere utilizzate normalmente come Metro e RER, ad esempio:
b24tra le gare Lyon e StLazare per Madeleine, Orsay, St-Michel, b73tra Orsay attraverso i champs Elysèes fino a La Defense, b85tra Luxembourg e Porte de Clignancourt (pulci) per Cluny, St-Michel, Chatelet, LesHalles, Montmartre, b87tra Champs de Mars (torre Eiffel), StGermain, Cluny, Bastille e gare de Lyon.

Esistono anche alcune linee tematiche:
alt: linea di miniautobus per le strade di Montmartre. percorso, orari, info sui luoghi attraversati
alt: linea di autobus con un percorso turistico, che circola solo nei pomeriggi della domenica o dei giorni festivi da aprile a settembre, tra La Defense, Champs Elysèes, Notre Dame, Bastille, Gare de Lyon, lungo Senna, Orsay. percorso, orari. Attenzione alle zone tariffarie: 1 e 2 per tutti i tratti escluso il quartiere La Defense che ricade in zona 3, ma in questo caso basta scendere a Pont de Nuilly e tornare indietro. Se non si possiede un "abbonamento" (tiket giornaliero, navigo decouverte, paris visite) l' intero percorso è diviso in sezioni che obbligano ad obliterare un ticket singolo per ognuna di esse.
pic pointerArchiBus, linee di autobus particolarmente dedicato agli amanti dell'architettura di Parigi. Alcune mini guide in .pdf illustrano il percorso. In colalborazione con il Pavillon de l'Arsenal.
pic pointerParisOpenTour: 4 linee di autobus che toccano le principali attrazioni turistiche. E' gestito da privati, quindi non rientra negli abbonamenti RATP, ed ha un costo di 31€ per un giorno, o 36€ per due giorni consecutivi. Bambini 4-11 a 16€.
Gli autobus utilizzati sono a due piani, con il tetto scoperto (quindi da preferire in estate) e durante il percorso è possibile ascoltare una audioguida, anche in italiano, attraverso le cuffiette che vengono assegnate. Sull' autobus è possibile acquistare bevande e snack. Hanno una frequenza dai 10 minuti in estate ai 25/30 in inverno, e durante i singoli percorsi è possibile scendere e salire quante volte si vuole presso le diverse fermate, anche di diverse linee. Il servizio è un po' caro, ma se si opta per i due giorni e si vuole una full immersion parigina può benissimo sostituire un abbonamento ai mezzi pubblici. percorso, sito ufficiale

 

come si usano la metropolitana e RER


Dalla strada o dall' interno di edifici, aeroporti, potrai identificare le entrate di Metropolitana o RER seguendo questi simbolialt, alt, o queste paline, architravi e edicole:
metro25, metro23, metro20, metro26.
Alcune di queste sono le famosissime opere art-nouveaudi inizio '900 di Hector Guimard.

Fermate o stazioni hanno più di un' entrata/uscita, solitamente da entrambe i lati di una strada, per evitare di doverla attraversare. Alcune sono solo entrate, altre solo uscite, alcune hanno le scale mobili, altre no. Per identificarle basterà vedere la direzione delle altre persone...

metro27Una volta entrati, si arriva ad uno spazio dove sono presenti sportelli automatici (in verde) o con addetto (Guichet) dove acquistare i titoli di viaggio: ticket, carnet di ticket, abbonamenti (Paris Visite, Pass Navigo, ticket Jeunes, ticket Mobilis). 
Potrai pagare in contanti o con carta di credito, anche prepagata, sia dall' addetto che all' automatico. Nelle vicinanze troverai anche diversi pannelli con la mappa delle reti di Metro e RER, informazioni anche in italiano. All' addetto non dimenticare di chiedere una o più copie della mappa Paris Tourism - Travel Kit.


Concluso l' acquisto, puoi passare attraverso il tornello. tornello entrata metropolitana di parigiSe hai acquistato un ticket singolo, un carnet, una Paris Visite o un ticket Jeunes o Mobilis ti hanno consegnato un ticket bianco, in cartoncino con banda magnetica, di circa 5 cm x 2 cm come questo t ticket big. Lo inserisci nell' apposita fessura (freccia rossa) nella parte anteriore del tornello e vedrai che ti viene subito catturata, quindi fai un passo avanti, e ritiri (importante !!!) lo stesso ticket che è istantaneamene ricomparso più avanti (freccia blu). A questo punto puoi passare spingendo la porta o la barra del tornello.

Se hai qualche dubbio puoi farti un attimo da parte e vedere come fanno gli altri. Se poi dovessi avere difficoltà non disperare, se stai bloccando il passaggio chi ti sta dietro ti aiuterà, se non altro per poter passare a sua volta. Se hai il bagaglio puoi chiedere all' addetto di farti passare attraverso alcuni tornelli appositi.

navigo decouverte parigiSe invece hai optato per il Pass Navigo (con fototessera) non hai un ticket in cartoncino, ma l' abbonamento viene caricato sul microchip della card che dovrai semplicemente appoggiare sopra o sfiorare il sensore viola (frecia verde) che emetterà un beep e  potrai passare il tornello sempre spingendo la porta o la barra. Ovviamente non perdere la card !

Anche in questo caso puoi osservare gli altri prima di procedere, e vedrai i veri parigini che lo passano velocemente, alcuni appoggiando direttamente la borsa o lo zaino sopra il sensore senza estrarre la card...anni e anni di esperienza!


xxx Dato che a Parigi le banchine dei treni servono esclusivamente una linea e una direzione, già prima di scendere sarà necessario sceglierla, imboccando il corridoio corretto. Per fortuna agli angoli sono presenti dei pannelli, come quello a fianco (linea 14 direzione Saint-Lazare), che indicano l' elenco delle fermate successive servite per ogni direzione.

Frequentissime scale mobili o tapis roulant faciliteranno i vari cambi di livello.

metro08Infine, arrivati alla banchina, alcuni pannelli indicano il tempo di attesa dei treni successivi. Potrai sederti sulle panchine, dove sopratutto la sera tardi troverai qualche inoffensivo clochard che dorme.
Attenzione alla linea gialla. Soltanto la linea 14, la più recente, e buona parte della linea 1 hanno le protezioni anticaduta.

La frequenza dei treni varia a seconda dell' ora della giornata, ma in ogni caso sarà difficile dover attendere più di 5 minuti, anche a tarda ora. Nell' esempio si vede che in orario non di punta l' attesa è di soli 2 minuti.
Se appena arriva il treno vedi che è molto affollato, puoi cercare di raggiungere uno dei vagoni di testa o di coda, oppure puoi rimandare al treno successivo.


Giunti a destinazione, scesi dal vagone, per salire in superficie si dovrà seguire l' indicazione  Sortie , che significa appunto uscita, per risalire in superficie. Questa non si trova sempre nello stesso punto, ma a volte in coda, nel mezzo, all' inizio della banchina, quindi ogni volta dovrai cercare le indicazioni, o seguire il flusso delle altre persone.
Se vuoi, esiste un' App per iPhone (Paris-ci) che, per ogni stazione, fa vedere cìdove si trovano le uscite e le corrispondenze.

metro06Quasi sempre la stazione ha più di un' uscita in strada, quindi agli angoli dei corridoi appositi cartelli indicano il nome di quelle dove sbuca quell' uscita, le eventuali corrsipondenze con le linee di autobus, o gli eventuali luoghi turistici.

Nessun problema se si sbaglia, si rimedierà in superficie attraversando un incrocio in più.

Se stai uscendo da una stazione del RER, oppure in alcuni capolinea del Metro, è probabile che tu debba inserire il ticket anche al tornello di uscita. Tutto ciò serve per verificare se si possiede un titolo di viaggio adeguato alla zona tariffaria, quindi mai gettare il ticket prima di essere usciti! Anche perchè non è raro trovare nei corridoi i controllori del Ratp.

Ovviamente una volta passati attraverso le porte automatiche, e il cartello "limite de validitè des billettes", il ticket singolo utilizzato non sarà più valido.

Durante i giorni di utilizzo di Metro e RER non stupirti di quanti chilometri, rampe di scale e corridoi avrai percorso!

 

le zone tariffarie


map zoneLe reti di rasporti pubblici, Metro, RER, Autobus diurni e notturni, sono suddivise in 5 zone tariffarie, concentriche.

Tutta Parigi ricade nella zona "base" 1-2, che comprende anche l' immediata periferia al di fuori del boulevard Pheriperique (la tangenziale) come Neuilly sur Seine, Gentilly, Ivry, La Defènse (solo via Metro 1), lo Stade de France, Pantin. Quindi questa zona sarà sufficiente per molti.
Anche tutti i capolinea delle linee del Metro, ricadono nella zona "base" 1-2, anche se indicato diversamente sulle mappe. Questa concessione non vale per RER, tram, autobus.
Inoltre, per i possessori di pass Navigo, nel weekend e nei giorni festivi non valgono le zone, ovvero con un pass per le zone 1-2 si può arrivare anche fino alla zona 5.

Invece, alcune stazioni più utilizzate, come:
Antony (da dove si prende Orlyval per Orly), Nanterre Universitè, La Defènse raggiungibile anche in RER ricadono in zona 3.
Versailles (18 km a sud-ovest di Parigi, 37 min), Pont de Rungis - Aerop. Orly (Rer C2) ricadono in zona 4.
Disneyland Paris (30 km a est di Parigi, 40 min), l' aeroporto Charles de Gaulle (25 km a nord-est di Parigi, 30 min) ricadono in zona 5.

Quasi tutte le linee di Metò ricadono in zona 1-2, tranne quelli molto periferici delle linee 5, 7, 8, 13.
Individua la tua stazione di interesse sulla mappa interattiva per i dettagli della stazione di tuo interesse,

Questa suddivisione va tenuta presente quando scegli un abbonamento, tipo ParisVisite o Navigo, che dovrà coprire la zona più alta che intendi visitare. Ovviamente un abbonamento per la zona 4 copre anche le 1-2 e 3.

PS: non facciamo l' italiano medio che pensa: se salgo in centro e poi scendo in piena periferie, visto che non c'è il controllore, io posso fare il biglietto minimo ed arrivare dove voglio? No, alle uscite delle stazioni devi inserire il biglietto per passare dai tornelli, e se non è valido per quella zona non ti lascia passare!

 

gli orari

orarioMetrò e RER funzionano dalle 5.30 alle 01.00/01.20 circa, il sabato sera fino alle 02.00 circa.
Gli autobus generalmente dalle 06.30 alle 21.45, molte linee fino alle 00.30. Durante la notte, da mezzanotte circa, circolano alcune linee di autobus notturni Noctilien, fino alle 06.00.
Qua i dettagli per singola linea, e degli altri mezzi

insetto2

condividi, stampa o salva questo articolo:








Aggiungi commento


Scrivi le lettere che vedi qua sotto:
Codice di sicurezza Aggiorna

se ti piace...metti mi piace...



infoParigi girare... in Metro, RER, autobus...||ticket, abbonamenti, orari, zone tariffarie...

Questo sito fa uso dei cookies, anche di terze parti. Navigando accetti la policy.