infoParigi mangiare...

dove e cosa mangiare o bere a Parigi...

pagine dell' articolo:

suggerimenti...


eau en carafealt Se i menu possono essere mediamente più economici che in Italia, attenzione alle bevande, la birra, e l' acqua in bottiglia.
L' acqua (Sanpellegrino, Perrier) ha dei prezzi assurdi, qausi come quello di una portata. A volte una bottiglia di acqua costa pochi euro meno di una bottiglia di vino.
Come suggerivo nel decalogo, richiedi una carafe d' eau, ovvero una caraffa di acqua del rubinetto: ottima, filtrata e gratuita. Lo fanno tutti !!!

alt All' esterno di tutti i locali troverai ben esposta la carta con i prezzi delle pietanze, delle bevute, o gli eventuali piatti del giorno (plat du jour) così da renderti conto della spesa media che ti attende. Sbircia pure prima di scegliere. Raramente mentre lo fai verrete invitati ad entrare da un cameriere con il sorriso finto...questo succede solo nei locali della zona Huchette/Cluny del quartiere latino.

alt I camerieri sono soliamente scortesi, antipatici, e non ti impermalosire se ti sbuffano davanti o fanno spallucce alla prima richiesta particolare o se solleciti in caso di ritardo nella consegna delle portate.
Non sorridono, non ringraziano, ti accompagnano al tavolo con l' aria di chi ti sta facendo un piacere, non salutano per primi quando esci.
Nei cafè, visto anche che i tavolini sono molto piccoli, quando arrivano con le bevute le posano velocemente senza curarsi di quanto hai appoggiato sopra, come telefoni, guide della città, e senza chiedere chi ha ordinato cosa...mettono tutto sopra e ognuno prende il suo. Sono fatti così.
camerieri parigiNonostante questo, loro stessi ci tengono a sottolineare eventuale mancanza d' educazione dei clienti.
Non chiamarli "garcon!" come vedi nei film, ma monsieur o madame.
Giustamente (sei in Francia) non sono tenuti a comprendere l' inglese, o l' italiano, quindi già gli stai ulteriormente antipatico se gli parli con una lingua che non è la loro. Tenta di parlare un po' il francese e si addolciranno.
Il servizio è sempre incluso, quindi la mancia (pourboire) è a tua discrezione. Il conto (addition) si chiede direttamente dal tavolo e si paga al cameriere, anche con la carta di credito.

alt I cafè e le brasserie usano mettere i tavolini anche all' esterno, sui marciapiedi. Li chiamano "en terrasse", indipendentemente dallo spazio che rimane a disposizione per chi si siede e per i passanti. Non stupirti quindi se consumerai il tuo pasto con la gente che ti passa a pochi centimetri.
Si dice anche che nei locali più fighi il cameriere assegna i posti en terrasse, i più in vista, solo ai clienti che ad una prima rapida occhiata gli appaiono belli da vedere. Quindi per i beaux i posti più in vista, e per i pas beaux i posti più nascosti.

alt Se hai già scelto un locale, cerca su google il sito ufficiale, la pagina facebook o l' App per smartphone se si tratta di una catena. Puoi trovare dei coupon sconto, avere priorità in caso di attesa, etc...

lasagnaalt Rinuncia a pasta e lasagne finchè non rientri in Italia. Neppure per curiosità. Neppure nei "ristoranti italiani".
Qua un elenco dei migliori ristoranti italiani a Parigi (se non puoi farne a meno...)




 

 

qualche indirizzo...dove mangiare a Parigi...


- cafè, tantissimi e ovunque, spesso agli angoli delle strade (Paul, Pret à manger, Brioche Dorèe...)
- brasserie per un piatto, un' insalata accompagnata da un vin au verre
- ristoranti a tema (Lèon per le cozze, Hippopotamus per la carne,...)
- cafè e ristoranti panoramici con vista su Parigi, con vista sulla torre Eiffel
- ristoranti, cafè italiani, pizzerie
- ristoranti curiosi e insoliti

 

ristoranti a tema, catene di ristoranti


Flam's è una piccola catena dove puoi mangiare la Flammekueche, una specialità alsaziana detta anche tarte flambèe. Semplificando un po' direi come condimenti assomiglia ad una pizza, ma l' impasto è molto più sottile. Hanno menù intorno ai 15€. Decisamente da provare. A Parigi ce ne sono 5.  flams.fr
Lèon de Bruxelles
. catena belga specializzata in cozze, le mules, con una decina di ristoranti anche a Parigi. leon-de-bruxelles.fr
Flunch. Catena francese di self-service economici, con due ristoranti a Parigi, uno dei quali si trova davanti al centre Pompidou. Menu sui 10€, menù bimbi 4€. flunch.fr
Hippopotamus. Catena francese di ristoranti di qualità specializzati in ciccia. A parigi ce ne sono 6, nelle zone più centrali e commerciali. Ha diversi menu dai 12€ a quasi 30€. Sono veri e propri ristoranti, quindi anche i tempi sono più diluiti...a tratti lenti... hippopotamus.fr

 

i migliori ristoranti a Parigi
i migliori ristoranti con cucina francese a Parigi
ristoranti raffinati a Parigi
i migliori ristoranti economici a Parigi
i migliori ristoranti italiani a Parigi (se non puoi farne a meno...)

 

locali famosi


Brasserie Flo, amata da artisti e intellettuali, per choucroutes e fois grois
les deux magots
la brasserie lipp
au pied de cochon
cafe de flore
le train bleu dentro la gare de lyon, epoca art decò, amato da coco chanel, dalì, film Nikita di luc besson
le georges, il ristorante al 5° piano del Pompidou. La bella vista si paga.

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto...







se ti piace...metti mi piace...



Questo sito fa uso dei cookies, anche di terze parti. Navigando accetti la policy.