infoParigi arrivare... in auto...||suggerimenti e percorsi dall' Italia a Parigi...

a Parigi in auto...

pagine dell' articolo:

segnaletica, codice della strada francese, traffico e parcheggi a Parigi...


Fai attenzione alla segnaletica delle autostrade e strade nazionali. Hanno i colori invertiti rispetto all' Italia.
Le autostrade (A...) hanno i cartelli  blu , le strade nazionali (N, RN...) e regionali (D...) hanno i cartelli  verdi .

 

Le norme del codice stradale francese (Mobilità) sono simili a quelle italiane, ma ti segnalo l' obbligo di possesso di un gilet catarifrangente e di un etilometro funzionante, e il divieto di uso del telefonino anche con cuffie auricolari. E' consentito solo il vivavoce.

I limiti di velocità delle autostrade francesi sono analoghi ai nostri, ma fai attenzione perchè ci sono diversi autovelox fissi che fanno la foto dal davanti, infatti vedi proprio la flashata.
Inoltre la Police fa molto uso di auto civetta, sia in movimento che appostate nelle frequentissime piazzole.
Mi è capitato di assistere ad un inseguimento di una vettura che probabilmente aveva superato il limite, che è stata poi invitata ad accostare in un' area di sosta, immagino per contestare l' infrazione, senza scampo.

Fai attenzione agli avvisi in merito all' inquinamento (pollution), che se in Francia supera i limiti comporta l' abbassamento di 20km/h dei limiti di velocità fuori dai centri abitati. Leggerai l' avviso sui pannelli a messaggio variabile.
Per lo stesso motivo può essere introdotta la circolazione a targe alterne, ma in questo caso sono escluse le auto straniere. info

Non è consentito superare un veicolo da destra, anche se nonostante sia obbligatorio rimanere nella corsia più di destra vedrai tanti veicoli che transitano sulle corsie centrali.

Dal 2016 si sono concretizzati gli accordi tra diversi stati per contrastare l' impunibilità dei guidatori stranieri nei paesi UE. Per questo motivo se fai in Francia in auto presta la dovuta attenzione alle norme francesi del codice della strada. Da quest' anno eventuali multe possono essere recapitate anche ai guidatori italiani, per posta, che possono pagarle anche attraverso l' app amendes.gouv con cdc italiana. I punti sulla patente, almeno quelli, non vengono intaccati. Leggi l' articolo.

Approfondimenti: ACI

 

 

il traffico a Parigi...


Quando vado a Parigi non passo certo giornate intere in auto, anche se mi piace comunque girare per le strade, a volte anche senza una meta precisa. Non so quindi dire se "a Parigi c' è traffico".
Ho comunque percorso la tangenziale, il bvld Pheripherique, i Champs in orario di punta, la zona del Lafayette sotto Natale, i Marais/canal St Martin all' aperitivo, trovando traffico ma difficilmente ingorghi. Tipo quelli che becco ogni giorno alla rotonda dell' aeroporto a Firenze...
Ovviamente un navigatore ti sarà di indubbio aiuto.

Se posso però darti un consiglio...fai attenzione ai semafori!
Haussmann, con le sue trasformazioni di metà ottocento, ci ha lasciato una Parigi con larghi boulevard che giungono in larghissimi incroci, carrefour, rotatorie a 3, 4 corsie... Il fatto è che il semaforo, logicamente, è posto ai bordi della carreggiata, e spesso l' incrocio è talmente grande che il "tuo" semaforo è lì a 15/20 metri sulla destra, o magari si trova proprio a metà della piazza per chi vuole proseguire nella rotatoria e non girare a destra... Non farti distrarre dalle tante luci della ville lumière, e chiedi collaborazione magari al tuo passeggero affinchè controlli eventuali "rossi" che possono, ma non devono, sfuggire...

In più fai attenzione ai pedoni ai semafori...appena scatta il loro verde si tuffano in strada, e non sempre le strisce sono dipinte.

traffico Parigi
traffico IleDeFrance

 

 

parcheggi e hotel con parcheggio a Parigi...


Ora che sei a Parigi con la tua auto ti stai chiedendo dove parcheggiare l' auto a Parigi, o se esistono hotel con parcheggio? Leggi i dettagli.

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto...
tags di questo articolo:






Commenti  

Roberto
# Roberto 2017-08-27 21:30
Siamo stati dal 17 al 25 Agosto. Partenza e ritorno a Livorno. Andata con fermata notturna a Beaune (poco più di 300 km da Parigi) borgo medievale della Borgogna, carino con molti B&B utili ed a poco prezzo. Ritorno diretto con 4 pause e circa 12 ore di viaggio. I miei figli mi hanno aiutato nella guida alternandosi a me.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
Roberto
# Roberto 2017-08-14 07:02
Non mi risulta che siano obbligatori estintore e cassetta pronto soccorso vedi sito ACI: www.aci.it/.../francia.html
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
infoParigi.eu
# infoParigi.eu 2017-08-15 20:37
grazie! avevo letto su qualche sito che era obbligatorio. provvedo alla modifica.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
Chiara
# Chiara 2017-08-08 08:33
ciao, complimenti per l'articolo, molto utile. Mi recherò in Francia nei prossimi giorni, a Fontainebleu. Volevo sapere se i distributori di carburanti si trovano anche in autostrada, o se è necessario uscire. grazie
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
infoParigi.eu
# infoParigi.eu 2017-08-15 20:42
anche in autostrada.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
infoParigi.eu
# infoParigi.eu 2017-08-10 21:13
grazie!
i distributori, quasi sempre in self service, si trovano anche nelle "Aire", le aree di sosta che ttrovi lungo le autostrade.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
Roberto
# Roberto 2017-08-06 16:43
Ciao io parto da Livorno e mi piacerebbe pur allungando passare dalla costa facendo autostrade A8 e A7 francesi. Più o meno quanto costerebbe in più di gasolio/autostrade rispetto ai trafori? Altri elementi da prendere in considerazione? Grazie, complimenti per il sito davvero utile
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
infoParigi.eu
# infoParigi.eu 2017-08-06 21:15
Grazie!
Ho fatto due conti, considerando il percorso Genova Est-Macon, ovvero le due stazioni dove i percorsi si dividono. Ci consente di capire quale itinerario conviene di più.


Se passi dal Monte Bianco considera che il pedaggio italiano sta sui 19€, quello francese 22€, totale 56€, cui si aggiungono i 44 euro del traforo. Ma ricorda che se fai il ticket andata ritorno paghi 55,2€, ovvero circa 28€ a tratta.
Quindi Genova-Macon sono 100€ precisi o 84€ se fai a/r.

Se passi da A7 e A8, allunghi di 222km, circa 2 ore. Paghi il pedaggio italiano di 19 e francese di 51. Totale 70€ circa, più il carburante in più per quei 222km, dire almeno 20€. Totale Genova-Macon 90€.


Più ovviamente il tratto Livorno-Genova e Macon-Parigi. Più il ritorno.

Considera anche il maggior traffico che puoi trovare passando per la riviera, Marsiglia/Aix en P, e anche Lione, che invece eviti passando dal MonteBianco.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
Emiliano
# Emiliano 2017-08-01 16:51
Ciao,
ce ne fossero in giro articoli dettagliati come il tuo, BRAVO!
Domanda: partiro' da Genova diciamo per l'ora di pranzo. Avendo due bambini, la mia paura e' quella di fare ore di fila al Traforo del Monte Bianco o Frejus.
Sai darmi indicazioni di massima di traffico per il pagamento e quindi passaggio?
Il pagamento viene effettuato direttamente al traforo o?

Grazie
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
infoParigi.eu
# infoParigi.eu 2017-08-01 22:52
ti ringrazio ! :-)
per le previsioni di traffico puoi vedere sul sito del traforo, www.atmb.com/.../traforo-monte-bianco dove per ogni giorno puoi vedere le fasce orarie più di punta. come puoi vedere l' ideale sarebbe arriare prima di metà pomeriggio.

il pagamento del pedaggio lo fai direttamente ai caselli che si trovano pochi metri prima dell' entrada del traforo. accettano carte di credito. ti raccomando di chiedere il biglietto andata/ritorno se pensi di rientrare entro il 7° giorno successivo. riapsrmi un bel po'
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
infoParigi.eu
# infoParigi.eu 2017-06-30 21:11
ciao concittadino!
puoi fermarti a Macon, che si trova quasi a metà strada sul tuo percorso, per visitare anche l' abbazia di Cluny, it.wikipedia.org/wiki/Abbazia_di_Cluny, che si trova poco distante
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
MAURIZIO
# MAURIZIO 2017-06-29 07:18
Partiamo da Pistoia per la Francia del nord, al ritorno dalla normandia mi consigli su dove fare una tappa per strada in Francia?
Arrivare diretti fino al monte bianco mi sembra un po' troppo lunga (ho due bambini)
grazie
Maurizio
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
Tea
# Tea 2017-06-20 21:18
considera che genova-parigi sono circa 9/10 ore di viaggio. genova-monte bianco circa 3 ore. considerando che sbarchi alle 19, ma prima delle 21 secondo me non sei fuori genova, arriveresti al montre bianco alle 24. troppo tardi per riposarsi a sufficienza per le altre 6 ore all' indomani.
a mio parere ti conviene cercare qualcosa appena fuori genova, così ceni con calma e la mattina dopo riparti.


Ok. Grazie mille per il consiglio
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
infoParigi.eu
# infoParigi.eu 2017-06-20 20:49
considera che genova-parigi sono circa 9/10 ore di viaggio. genova-monte bianco circa 3 ore. considerando che sbarchi alle 19, ma prima delle 21 secondo me non sei fuori genova, arriveresti al montre bianco alle 24. troppo tardi per riposarsi a sufficienza per le altre 6 ore all' indomani.
a mio parere ti conviene cercare qualcosa appena fuori genova, così ceni con calma e la mattina dopo riparti.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
Tea
# Tea 2017-06-20 12:29
Ciao a tutti, noi veniamo dalla Sicilia e poiché il viaggio è molto lungo abbiamo pensato di arrivare a Genova con la nave e da lì proseguire in macchina. Arriveremo a Genova intorno alle 19: è più conveniente dormire a Genova e ripartire l'indomani mattina molto presto o avventurarci un paio di ore e cercare un alloggio prima del traforo del Monte Bianco? In tal caso sapreste consigliarmi un hotel prima del traforo? Grazie anticipatamente a chi risponderà
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
infoParigi.eu
# infoParigi.eu 2017-05-28 00:16
Non conosco hotel in zona Torino, ma se ce la fai a proseguire altri 200km potrei suggerirti ibis Chambery, a Chambery, in Francia, poco oltre il Frejus.
accorhotels.com/.../index.shtml#section-location

come itinerario, google suggerirebbe di passare da Milano poi via Monte bianco...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
Angelo
# Angelo 2017-05-27 21:08
Salve,io parto da lecce,vorrei fare una sosta di una notte in un hotel nelle vicinanze di torino/rivoli per poi ripartire.Potete consigliarmi qualche struttura anche in montagna?Andare da torino mi conviene?
Grazie
In attesa
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
infoParigi.eu
# infoParigi.eu 2017-01-27 00:03
conviene sotto quali aspetti?
a livello di costi non paghi i trafori ma paghi il bollino autostradale svizzero, poi il pecorso è più lento per via dei limiti, delle dogane e del maggior chilometraggio.
certo se già possiedi il bollino il discorso cambia.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
Michele Miss
# Michele Miss 2017-01-25 21:56
ma se noi partiamo da Reggio Emilia ci conviene di più passare per la Svizzera?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
infoParigi.eu
# infoParigi.eu 2017-01-11 21:05
Si, ma fai attenzione al ghiaccio che può presentarsi nonostante il passaggio degli spargisale. Ad esempio tra Monte Bianco e Ginevra.
E in caso di neve non puoi usare le catene, salvo quando espressamente autorizzato dalla Police. Solo gomme termiche.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
Giuseppe
# Giuseppe 2017-01-10 18:05
Le strade come sono in questi periodi? Comunque pulite?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione

Aggiungi commento

Scrivi le lettere che vedi qua sotto:
Codice di sicurezza Aggiorna

se ti piace...metti mi piace...



infoParigi arrivare... in auto...||suggerimenti e percorsi dall' Italia a Parigi...

Questo sito fa uso dei cookies, anche di terze parti. Navigando accetti la policy.